Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

L’apertura degli uffici della Mediale srl solo su appuntamento – la decisione è stata attuata l’1 marzo – continua a far discutere. Nell’ultima seduta del Consiglio comunale, l’opposizione ha chiesto lumi all’assessore ai Lavori Pubblici Dino Aprile, il quale, in aula, ha confermato che il sindaco “ha sollecitato più volte la Mediale a riaprire gli uffici, e, non avendo ricevuto risposta positiva, si è proceduto ad apposita diffida. Ove, nonostante tale diffida, la Mediale non dovesse adempiere, si adirà le vie legali”. Le parole di Aprile hanno trovato una sponda nei consiglieri di ‘Noi ci crediamo’ che, attraverso una nota apparsa su Facebook, prendono “atto positivamente della diffida del Sindaco alla Mediale. Sarebbe opportuno divulgare al cittadini questa lettera di diffida in un’ottica di trasparenza. Attendiamo con celerità gli sviluppi della vicenda anche per sapere se vi sia stata o no una violazione della Carta del Servizi che la Mediale è tenuta a rispettare”. Il dottor Antonino Guidotto, interpellato qualche settimana fa da Santa Croce Web, aveva spiegato che “abbiamo diviso le attività: una parte possono essere svolte telematicamente, un’altra agli sportelli. In questo modo evitiamo code e caos”.

Ecco la comunicazione ufficiale sul sito della Mediale:

  • Per informazioni su fatture, morosità e reclami, gli uffici sono contattabili telefonicamente al numero 0932 820045 int. 1 dal lunedì al venerdì, dalle 09.00 alle 13.00.
  • Per la stipula dei contratti, nuovi allacci e rateizzazioni richiedere un appuntamento al 0932 820045 int. 2

Mediale risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Libera…Mente: una “panchina rossa” per dire no alla violenza sulle donne

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le don…