Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Dopo l’intervista all’assessore Francesco Corallo, che ha rivendicato il suo operato a favore degli agricoltori e si è rammaricato per il fatto che alcune somme, nell’ultimo Bilancio, siano state sottratte al Marchio Primizie di Montalbano, arriva la replica del consigliere d’opposizione Salvatore Di Marco (#DiventeràBellissima). Qui le sue parole che riportiamo integralmente:

“L’unico responsabile che ha tre cariche (assessore all’Agricoltura, vice sindaco e consigliere comunale) è lei. Come da lei dichiarato a questo giornale, ringrazia le tre organizzazioni di categoria (CIA, Confagricoltura e Coldiretti) per la collaborazione nella realizzazione del marchio; giunto a questo punto, vogliamo completare la lista? Aggiungiamo… Due rappresentati dell’Asp di Ragusa che si alternano, un rappresentante della CCIAA, un rappresentante dell’associazione consumatori e, per concludere, un rappresentante del comune che assume la presidenza. Tutto legale, penserete! Ma a questo proposito, data una “corazzata di questa mole”, devo intervenire obbligatoriamente: è mala politica. Non siete riusciti a far aderire nessuna azienda al progetto che avete politicizzato. Non crede che qualcosa le sia sfuggito? Come cerca le altezze se mancano le basi? E vorrebbe ancora spendere soldi in pubblicità per una cosa inconsistente? Un consiglio da produttore agricolo: si dimetta almeno dalla carica di assessore all’Agricoltura, anziché incolpare gli altri, perfino il gruppo Agricoltori che ha capito di aver fallito e diligentemente ha votato contro. Se poi avrà da contestare in merito, lo faccia che ne ha tutto il diritto, sarò ben lieto di s(m)entirla”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Frasca: “Tre beni confiscati alla mafia nel patrimonio immobiliare del Comune”

Il Comune di Santa Croce Camerina ha dichiarato la propria disponibilità all’acquisizione …