Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

E’ stato definito il cartellone delle iniziative estive organizzato dal Comitato Kaukana Zona Archeologica. Dopo l’inaugurazione del parco, avvenuta lo scorso 15 luglio con il concerto della cantante Alessandra Ristuccia, accompagnata ai fiati da Fabio Melilli, il Parco Archeologico si prepara ad aprire le porte per accogliere una serie di eventi che spazieranno dalla musica alle serate gastronomiche, dal teatro alle conversazioni culturali. Si riprenderà venerdì 29 luglio alle ore 19,00 con una passeggiata alla scoperta del Chorion Bizantino di Kaukana, guidata dall’archeologo Saverio Scerra, per proseguire – sabato 30 luglio – con un apericena a base di piatti tipici iblei e il successivo spettacolo “POP (Octopus vulgaris)”, primo disco de “I Fratelli La Strada”. Lo spettacolo, eterogeneo nei suoni, negli stili, nelle melodie e nelle lingue dei testi (spagnolo, francese, italiano, greco) cercherà di sorprendere e stupire, lasciando che l’ascoltatore si muova su percorsi diversi senza limiti o costrizioni, come se facesse un viaggio che lo porta a spostarsi tra Spagna, Francia, Italia e Balcani.

“Abbiamo avuto difficoltà a chiudere il cartellone, ha dichiarato Antonio Distefano – presidente del Comitato – tante sono state le proposte di eventi, tutti molto validi, da organizzare all’interno del Parco. Senza tema di smentita riteniamo che l’apertura del Parco e la proposta culturale che si svolgerà all’interno costituisce il fiore all’occhiello degli eventi estivi del litorale ibleo, e ciò tanto più se si considera che le iniziative sono organizzate da un comitato di cittadini senza costi per le pubbliche amministrazioni. Il già ricco calendario predisposto potrebbe arricchirsi di ulteriori appuntamenti; per l’anno prossimo avremo tutto il tempo di pianificare le attività per temp ”.

Il calendario ha cercato di porre in primo piano la promozione del territorio ibleo con momenti enograstronomici a base di prodotti tipici locali e appuntamenti che spaziano dalla musica della tradizione ad incontri culturali che celebrano il patrimonio archeologico, naturalistico e culinario della Sicilia Sud orientale. Fra gli appuntamenti si segnalano il workshop dal titolo “Le spiagge iblee, nuovi nidi delle tartarughe caretta-caretta”, organizzato dai volontari che stanno sorvegliando le uova deposte a Punta Secca e lo spettacolo musical-musicale dal titolo “Suspiranno Mon Amour” del duo italo francese composto da Cristiano Nocera, cantante e soprattutto attore, che vanta collaborazioni con Luca Ronconi e Johanne Maitre, che è una delle interpreti di musica antica (flauti e venti) più riconosciute in campo europeo. Lo spettacolo, presentato anche all’istituto per la cultura italiana a Strasburgo, ripercorrerà con aneddoti e canzoni la storia del XIX secolo: dalle antiche serenate, sino alle prime canzoni d’autore, dalle prime tarantelle sino alle più raffinate canzoni del “periodo d’oro” che hanno reso celebre Napoli nel mondo.

Il cartellone ha previsto anche la tradizionale Fest’Estate 2016 che si svolgerà il 19 agosto con animazione per bambini e la festa in spiaggia fino a tarda serata. “Vogliamo ancora una volta ringraziare la Soprintendenza di Ragusa e il Polo Museale di Camarina e Cava d’Ispica, nonché il Comune di Santa Croce Camerina, per la continua fiducia accordataci e per il contributo logistico nell’organizzazione degli eventi”, ha concluso Antonio Distefano. Ricordiamo che il parco è visitabile gratuitamente tutti i giorni fino al 4 settembre dalle ore 10,00 alle ore 12,30 e dalle ore 17,00 alle ore 19,30. Ad accogliere i visitatori ci saranno gli studenti degli istituti superiori “Umberto 1°” di Ragusa e “G. Carducci” di Comiso impegnati nell’ambito dei progetti di alternanza scuola – lavoro.

Parco Archeologico Kaukana Volantino

Parco Archeologico Kaukana Volantino1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

“Per noi è sì”: Licitra e Arezzo superano la prima audizione a X-Factor VIDEO

Due ragusani con la musica nel sangue, capaci di trasmettere emozioni. Lorenzo Licitra, gi…