Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Comincia il count down: Punta Secca, che fin qui le ha custodite con affetto, si prepara alla schiusa delle uova di Tarty, la tartaruga caretta caretta che la notte del 18 giugno si è resa protagonista di un piccolo miracolo: deporre le sue 54 uova sulla spiaggia del Palmento. La zona è tenuta costantemente sotto controllo dai volontari e da un sistema di videosorveglianza installato per l’occasione. Nei giorni scorsi anche il Ripartimento Faunistico Venatorio di Ragusa ha eseguito un sopralluogo per verificare la sicurezza del nido. Il dottor Alfano ha spiegato che “le uova, generalmente, si schiudono in 45-90 giorni. Il grande evento potrebbe verificarsi intorno alla metà di agosto. E’ probabile che questa tartaruga abbia deposto altre uova in altre spiagge”.

La preoccupazione maggiore, adesso, è garantire ai piccoli esemplari di raggiungere il mare: “Generalmente ci riescono – spiega Alfano – ma potrebbero anche essere oggetto di predazione da parte di uccelli, cani, gatti, o qualunque animale le intercetti durante la loro corsa verso il mare. E’ la natura che fa il suo corso. Ma questo sito è video-sorvegliato 24 ore al giorno. In questo modo saremo noi a intercettare la schiusa e ad intervenire, quando sarà il momento, prelevando le tartarughe e rilasciandole in alto mare, in modo tale da garantirne l’introduzione nel loro ambiente naturale”. E fondamentale, in questo caso, sarà la segnalazione dei volontari che, dal primo agosto, faranno i turni anche di notte: “I turni notturni dall’1 agosto in poi sono molto importante perché ogni serata può essere quella decisiva della schiusa – spiega Silvio Rizzo nel gruppo ‘Operazione Tarty’, su Facebook – I fortunati volontari che si troveremmo a vedere l’inizio della schiusa, dovranno dare l’allarme al gruppo di volontari predisposti alla schiusa, al personale della Ripartizione Faunistica Venatoria, e al gruppo di sostegno a mare che collaborerà alla riuscita di tutta l’operazione”. Ogni volontario avrà in omaggio, all’atto dell’iscrizione al registro turni, una maglietta e un cappellino personalizzato dell’Operazione Tarty. Un incentivo in più per partecipare a questo miracolo che Punta Secca attende da settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Adesioni alla Pro-Loco: il 30 settembre scade il termine, a ottobre le elezioni

Scade il 30 settembre il termine ultimo per l’adesione alla Pro-Loco di Santa Croce …