Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Scaramucce a distanza fra l’ex presidente del Consiglio Giovanni Barone e il sindaco Franca Iurato. Dopo la battaglia delle ultime elezioni, i due tornano a sfidarsi su Facebook. Barone ha replicato al post del primo cittadino relativo al Bilancio di previsione approvato il 20 luglio: “Ieri su FB è stato dato il via alla campagna elettorale? Sembra proprio di si – spiega il leader di Noi ci crediamo – a giudicare dal luccichio di medaglie che ci abbaglia a destra e a manca”. Sulla carenza delle risorse economiche, che secondo il sindaco ha impedito al Comune di operare per il meglio, interviene anche Barone: “Gli insuccessi sono giustificati dal fatto che non ci sono soldi, ma non ci sono soldi forse perché quei pochi andavano spesi diversamente? Alcuni esempi: 1) Le spese per avvocati, quando c’era quello a costo zero della provincia, potevano evitarsi? 2) le spese per progettisti di fioriere, di vielle e di belvederi o per misurare edifici storici da demolire, si potevano evitare atteso che il Comune ha un ufficio tecnico pregno di valenti architetti e geometri? 3) le spese per la variante al PRG, erano evitabili anche queste? Anche perché la variante era già sta fatta dagli uffici e adottata dal Consiglio Comunale”.

IL POST COMPLETO DI GIOVANNI BARONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Frasca: “Tre beni confiscati alla mafia nel patrimonio immobiliare del Comune”

Il Comune di Santa Croce Camerina ha dichiarato la propria disponibilità all’acquisizione …