Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Un gioco deficiente – è proprio il caso di sottolinearlo – ha trovato terreno fertile fra gli adolescenti santacrocesi. Dopo la denuncia di alcuni genitori preoccupati, abbiamo avuto modo di assistere alla pratica attraverso un video che ci è stato mostrato su un telefonino (ma che non possiamo diffondere per garantire la privacy dei soggetti interessati, dato che si tratta di minorenni): un ragazzino, con le spalle al muro, respira velocemente; poi il suo “simpatico” amichetto gli comprime il petto, sotto il collo, mandando in iperventilazione i polmoni e provocando uno svenimento per qualche istante. “A volte – ci spiega il nostro interlocutore – qualcuno accusa svarioni o nistagmi agli occhi. Questi ragazzi, per farsi una risata, accettano di perdere i sensi. E’ questo il divertimento che vogliono i quindicenni di oggi? E se succedesse qualcosa di grave?”. Da qui l’idea di rivolgersi alla nostra redazione: “Vanno istruiti i figli e, a quanto pare, anche i genitori che non controllano abbastanza cosa fanno i figli fuori di casa”. Il messaggio è chiaro: per divertirvi evitate le sciocchezze. Potrebbero costarvi molto care.

Un Commento

  1. franco

    31 luglio 2016 a 18:43

    Beh, ormai non c’è più da stupirsi… i ragazzi bevono, fumano qualsiasi cosa, c’è chi si droga, chi corre con la moto… questa è solo l’ulima trovata, già mi immagino i primi morti. Io sarò antico, ma, ai miei tempi, se solo avrei pensato di fare una cretinata del genere, mia madre me ne avrebbe date tante che ancora lo ricorderei. Ecco, faccio una provocazione: non è che anche i genitori hanno delle colpe?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

L’orto botanico delle meraviglie: caffè, cotone e papaya a due passi da casa

Chi l’avrebbe mai detto o pensato che, a pochi passi dal centro abitato di Santa Croce, es…