Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

E’ iniziata lunedì pomeriggio la nuova stagione sportiva del Santa Croce targato Gaetano Lucenti. Tecnici, giocatori e dirigenti si sono trovati allo stadio “Kennedy” e dopo i convenevoli di rito, la truppa ha iniziato a sudare sotto lo sguardo attento di mister Gaetano Lucenti. Il gruppo composto da venticinque elementi, compresi molti ragazzi della “juniores”, continuerà ad allenarsi fino al 28 agosto, giorno della gara d’andata di Coppa Italia, quando i biancazzurri affronteranno fuori casa il nuovo Vittoria. Il tecnico Lucenti in questo periodo concederà solo un giorno di riposo ai giocatori, vale a dire la giornata di ferragosto che sarà recuperata con una serie di doppie sedute giornaliere. Molte le novità già dalla prima giornata di preparazione: in primis il gradito ritorno di Roberto La Malfa che dopo la felice esperienza in lega pro con l’Akragas accanto a mister Pino Rigoli, ricoprirà il ruolo di vice allenatore della prima squadra e di preparatore dei portieri. La seconda novità di rilievo rappresenta l’ingaggio di tre pezzi da novanta, vale a dire i difensori Gigi Pianese (lo scorso campionato al Ragusa) e Andrea Alma (ex Atletico Gela), e il centrocampista Simone Iozzia, anch’egli lo scorso anno a Ragusa. Nei prossimi giorni si aggregheranno alla squadra altri giocatori fra cui un attaccante di rilievo che affiancherà Liborio Scudera, un difensore che nello scorso campionato ha giocato nel campionato di Eccellenza e una mezzala di grande prospettiva. “La squadra in questo momento è un cantiere aperto. – dice il direttore generale Claudio Agnello – Stiamo cercando insieme al tecnico di individuare i giocatori che fanno al nostro caso, senza, comunque, alcuna frenesia. Abbiamo tesserato giocatori di grosso spessore tecnico e umano a partire dall’attaccante Scudera, per finire al trio Pianese, Alma e Iozzia che di questi campionati ne conoscono i segreti. In questi giorni andremo a concludere altre trattative già avviate con un attaccante, un difensore e un esterno avanzato, ma rimaniamo sempre vigili sul mercato alla ricerca della classica ciliegina sulla torta”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: Santa Croce, vittoria in rimonta. Sbancata Carlentini (1-3)

Il Santa Croce riparte alla grande dopo il pari deludente di settimana scorsa contro il Be…