Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La solita passeggiata mattutina in riva al mare, ha riservato stavolta una brutta sorpresa al signor Sebastiano: nella spiaggia antistante il Circolo Velico di Caucana, infatti, si è ritrovato di fronte un delfino arenato, della lunghezza di un metro circa. L’animale, morto, è stato trascinato dalle correnti nel corso della notte. Immediatamente avvertite le autorità preposte per lo sgombero dell’area.

Foto di Sebastiano Bocchieri
Foto di Sebastiano Bocchieri

Un Commento

  1. Caterina Palumbo

    16 agosto 2016 a 16:18

    Si tratta di una Stenella striata, un delfino di piccola taglia abbastanza comune nel mediterraneo ma dalle abitudini pelagiche….da quello che posso evincere dalle foto….la mancanza di lesioni esterne potrebbe far pensare ad una morte per soffocamento da rete o da palamito….o ad una parassitosi interna che solitamente interviene quandol’accumulo nei tessuti di metalli pesanti presenti nelle acque abbassa le difese immunitarie di questi mammiferi marini…sarebbe interessante sapere se, come avveniva negli anni passati, sia intervenuto un ente preposto al prelievo di campioni atti a scoprire le cause della morte…e sapere anche se, visto il perfetto stato di conservazione della carcassa, sia stato possibile utilizzarla a scopi scientifici e divulgativi….

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Hashish nelle tasche del giubbotto: fermato 20enne tunisino a Santa Croce

Controllo ad ampio raggio dei Carabinieri nel territorio di Santa Croce Camerina: nella se…