Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Brutta esperienza per il nuovo sindaco di Vittoria, Giovanni Moscato. Il primo cittadino, eletto nel mese di giugno, è stato aggredito verbalmente da un suo concittadino a Palazzo Iacono, al termine di un colloquio che lui stesso gli aveva concesso. Lo squilibrato – come racconta lo stesso Moscato sul suo profilo Facebook – “ha dato immotivatamente in escandescenze e si è scagliato verbalmente contro di me. Inoltre ha danneggiato una statua che si trova a Palazzo Iacono scagliandola violentemente per terra e danneggiando altresì la pavimentazione. Si è così reso necessario l’intervento della polizia municipale e della polizia di Stato per placare l’uomo”. Uno degli agenti di polizia intervenuti è stato ferito dall’uomo: ha riportato dieci giorni di prognosi. Ma ecco il racconto dettagliato di quanto successo, direttamente dal post del primo cittadino vittoriese…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Trenta grammi di hashish suddivisi in stecche: arrestato 32enne a Santa Croce

Servizio a largo raggio di controllo del territorio da parte dei militari della Compagnia …