Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Si è concluso il periodo di maggior afflusso veicolare nella provincia di Ragusa, che ha visto un traffico da bollino nero nei giorni antecedenti e successivi al ferragosto, e da bollino rosso lo scorso fine settimana. Nei quindici giorni che sono appena trascorsi, intensa è stata l’attività della polizia Stradale di Ragusa e Vittoria nel territorio provinciale che ha visto registrare numerosi posti di controllo finalizzati al contrasto delle condotte di guida più a rischio. Sono state impiegate pattuglie moto montate ed in borghese che hanno contestato nr. 14 infrazioni per l’uso di telefonini alla guida (secondo ISTAT 2015 diventata, insieme all’eccesso di velocità, la maggiore causa di incidenti stradali gravi).

Sono stati reiterati i controlli con il Telelaser sulla strada provinciale 63, Marina di Ragusa-Donnalucata, sulla SP 25 Ragusa-Marina di Ragusa, sulla S.S. Ragusa-Catania e sulla S.S. Modica-Pozzallo con la contestazione di 77 infrazioni per eccesso di velocità e ritiro di 22 patenti. Sulla strada per Marina e sulla Ragusa-Catania sono state ritirate 22 patenti per sorpassi in curva o in prossimità di intersezioni. Nelle località balneari sono controllati nr. 711 conducenti con alcoolblow ed etilometro, riscontrando nr. 11 positivi all’alcoltest e ritiro di altrettante patenti.

Per quanto riguarda il fenomeno infortunistico, sono stati rilevati 5 incidenti, di cui uno con esito mortale sulla SP 20, Comiso-Santa Croce, due con lesioni ed uno con danni a cose. L’incidente di Santa Croce è il 12° incidente mortale in provincia dall’inizio dell’anno, stesso numero dell’omologo periodo dell’anno scorso. I controlli continueranno nei prossimi giorni, al fine di garantire un fine settimana più sicuro sulle strade iblee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Nella morsa di acqua e vento: bufera fra S.Croce e P.Secca, abbattuto un pino

Piogge e forti raffiche di vento, domenica mattina, hanno sferzato tutta la provincia di R…