Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Ragusa, in particolare la sezione di polizia tributaria e fiscale, stamani, ha tratto in arresto in flagranza di reato, un soggetto per evasione dall’obbligo degli arresti domiciliari. In particolare, i militari, durante un servizio di pattugliamento nel capoluogo, notavano, all’interno di un bar in pieno centro, C.S. intento a consumare una bevanda. L’uomo, già noto alle forze di polizia, in quanto segnalato e condannato per diversi reati penali e, da ultimo, destinatario in data 15 settembre u.s. di un’ordinanza di custodia cautelare – arresti domiciliari, è stato fermato dalle Fiamme Gialle, e condotto in caserma, presso Piazza Libertà. Dopo le incombenze di rito, lo stesso è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di evasione e nel contempo il Pubblico ministero di turno, Dott.ssa M. Monego, ha disposto la traduzione presso le Carceri di Ragusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio – Lucenti dopo la vittoria di Carlentini: “Non esaltiamoci troppo”

La vittoria più inaspettata del Santa Croce è arrivata domenica scorsa sul campo del forte…