Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Pluchino e Di Marco, consiglieri comunali del gruppo #DiventeràBellissima, che fa capo all’onorevole Nello Musumeci, tornano a parlare di marchio collettivo, in riferimento alle ultime dichiarazioni del vicesindaco Corallo. I due esponenti politici, nella nota trasmessa agli organi di stampa, segnalano alcune anomalie. Ecco il testo integrale dell’intervento:

“Il 24 settembre di quest’anno abbiamo appreso dai giornali le dichiarazioni dell’assessore all’Agricoltura, nonché vicesindaco e consigliere comunale dell’Amministrazione di Santa Croce Camerina, dott. Francesco Corallo, il quale dichiara che il Marchio di Montalbano è una delle attività ad essere stata completata. Inoltre  dichiara che il Comune ha messo a disposizione degli agricoltori un mezzo per poter sbarcare il lunario e sicuramente, se non quest’anno, il prossimo sarà l’ultima chance. Noi consiglieri comunali del gruppo #diventerabellissima, in veste istituzionale di consiglieri comunali, appreso quanto dichiarato dall’assessore, ci siamo recati presso gli uffici comunali per sincerarci della bella notizia.

In una normalissima lettura dei documenti del Marchio abbiamo riscontrato delle gravi anomalie. Abbiamo scovato documenti di dimissioni di circa 17 mesi fa da parte di diversi soggetti dell’organismo di gestione e controllo del Marchio di Montalbano, fiore all’occhiello di questa Amministrazione. In qualità di consiglieri, al fine di espletare il nostro mandato, ci domandiamo: come è possibile tutto questo, visto che da circa 17 mesi ad oggi non risultano rimpiazzati con altri esperti? Come dichiarato più volte in consiglio comunale all’assessore, di decine di richieste di adesione non conosciamo il motivo delle respinte. Invece, scopriamo che da circa 17 mesi non c’è più una parte dell’organismo di gestione e controllo, la quale doveva autorizzare il rilascio per l’uso del Marchio. Dopo aver speso centomila euro, sindaco, ci dia una spiegazione esauriente!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Le risposte di Barone: “Ripristiniamo i wc pubblici. Sicurezza? Serve pazienza”

Il sindaco “più amato degli ultimi trent’anni” – com’è stato definito in modo provocatorio…