Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il 56enne modicano Vincenzo Frasca ha perso la vita stamattina nella campagne di Modica, fra Torre Palazzelle e Frigintini. L’uomo, che lavorava per una ditta di movimentazione terra, è stato travolto da una pala meccanica che lui stesso stava manovrando. Stando alle prime ricostruzioni, Frasca era sceso dalla cabina di comando per rimettere manualmente in moto il mezzo meccanico: ma avrebbe dimenticato di disinserire la retromarcia, così quando la pala si è rimessa in moto, è scattata all’indietro travolgendo e arrotando la vittima. L’operaio è morto sul corpo per lo schiacciamento della cassa toracica e altre ferite gravi. Dopo l’allarme lanciato dal titolare della ditta e dai colleghi, sono intervenuti un’ambulanza e i vigili del fuoco di Modica e Ragusa, che, con l’ausilio di una gru, hanno sollevato il pesante cingolato per consentire l’estrazione del corpo. Sul luogo dell’incidente anche la polizia di Modica, la scientifica e lo Spresal (Servizio prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro) per le prime indagini. L’area è stata subito transennata e posta sotto sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Operazione “Agnellino Bis”: 13 arresti per spaccio, uno a Santa Croce FOTO

L’operazione antidroga “Agnellino” dell’aprile 2014, coordinata dalla Procura Distrettuale…