Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

I servizi per gli studenti disabili delle scuole di istruzione secondaria cominceranno lunedì 10 ottobre. Il commissario straordinario Dario Cartabellotta ha firmato la determina che dispone la ripresa del servizio, tenendo conto dello sblocco dei fondi vincolati in seguito all’autorizzazione avuta dal direttore generale delle Attività Produttive, Alessandro Ferrara, e il dirigente del 1° settore Raffaele Falconieri ha avviato il confronto con le cooperative sociali che svolgono il servizio e che sono iscritte nell’albo predisposto dal Libero Consorzio Comunale di Ragusa. Anche per quest’anno scelta la strada dell’accreditamento, ovvero lo studente sceglie il proprio assistente. Oltre ai servizi di trasporto e di assistenza specialistica partiranno anche i servizi pomeridiani per i non vedenti e i sordi. Per ora il servizio è coperto sino al 31 dicembre 2016 in attesa che la Regione siciliana vari al più presto la manovra-ter con gli assestamenti di bilancio che dovrebbe ‘coprire’ le difficoltà finanziarie delle ex province in crisi tra cui Ragusa, Siracusa e Enna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Elezioni Regionali – Stefano Parisi, il 25 ottobre, sarà a Comiso e Ragusa a sostegno di Assenza e Musumeci

Il fondatore di “Energie per l’Italia” Stefano Parisi, esponente di spicco del centrodestr…