Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La terza giornata del campionato regionale di serie C1 di calcio a 5, ha visto il CS Kamarina di mister Concetto Salone pareggiare in casa per 2-2 contro il Città di Leonforte. Una gara anomala quella della squadra biancazzurra che ha letteralmente regalato un tempo agli avversari, i quali dal canto loro ne hanno approfittato per chiudere la prima frazione in vantaggio per due reti a zero. Nella ripresa i locali guidati da capitan Turi Incorvaia chiudevano nella loro metà campo gli ospiti che, comunque, si chiudevano bene e approfittavano della giornata di grazia del proprio portiere per mantenere il vantaggio. A metà secondo tempo arrivava, comunque, la bellissima rete di Alessandrà che accorciava le distanze e cinque minuti dopo il Kamarina aveva l’opportunità di raggiungere il pareggio con un rigore che però Incorvaia si faceva parare dall’ottimo portiere ospite. A risolvere la matassa ci pensava, quindi, il solito Vincenzo Alessandrà con un potente tiro di punta che nonostante la respinta del portiere s’insaccava all’angolino basso. I locali rinfrancati dal pareggio si buttavano avanti alla ricerca della rete della vittoria che, però, veniva fallita più volte per sfortuna e mancanza di precisione. Il triplice fischio finale sanciva così un pareggio che lasciava fortemente l’amaro in bocca ai camarinensi che nelle prossime due gare di campionato saranno in trasferta contro il Mabbonath e l’Akragas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: Santa Croce fermo al palo, a Modica pareggio senza gol

Pareggio a reti inviolate nel derby fra il New Modica e il Santa Croce, ma tanto rammarico…