Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il CS Kamarina di mister Concetto Salone rimedia una sonora sconfitta (9-2) in casa del Mabbonath che fa riflettere seriamente sul prossimo futuro. La gara, valevole per la quarta giornata del campionato regionale di serie C1, ha visto un CS Kamarina giù di tono, tale da spianare la strada ai locali che già alla fine della prima frazione sul 6-2 avevano già chiuso i giochi. “Una sconfitta di tale misura non ammette alcun commento – dice mister Concetto Salone – Voglio dire solo alla mia squadra che continuando con questo passo rischiamo di ripetere il campionato dello scorso anno, quando ci salvammo nelle ultime giornate. Ebbene, personalmente voglio evitare che ciò accada nuovamente, quindi è giusto che un po’ tutti prendano consapevolezza della situazione e cerchino di dare il massimo. Le capacità per fare bene sono nel nostro bagaglio tecnico e più volte abbiamo dimostrato di potercela giocare contro tutti. La gara di Mascalucia ha dimostrato ciò e da quella grinta e da una nuova mentalità dovrà ricominciare il nostro campionato. Già a partire dalla prossima gara che ci vedrà impegnati sul difficilissimo campo dell’Akragas che è una delle squadre pretendenti al salto di categoria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, Zocco spinge il Kamarina: “Quel k.o. a tavolino è il nostro stimolo”

Il Cs Kamarina torna a respirare aria di casa: sabato alle 17 la formazione di Peppe Marin…