Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Si apre con una vittoria schiacciante la nuova stagione della Polisportiva Vigor, che sembra essersi lasciata alle spalle le scorie della retrocessione in D e la rivoluzione estiva dell’organico. La formazione di coach Di Stefano batte Caltanissetta per 85-55, dando una netta dimostrazione di forza nonostante le assenze per infortunio di Rosario Occhipinti, Paolo Di Stefano e Giuseppe Barone (in panchina, quest’ultimo, solo per onor di firma). L’Invicta dura appena un quarto, grazie alle buone intenzioni del play Alù e del centro Lombardo, che scavano il primo solco ospite (12-17 al 7’). Dal timeout la Vigor esce con un’aura di convinzione in più e si aggrappa alla partita grazie alla vena superba di Susino (8 punti al primo mini intervallo). La prima tripla della serata di capitan Distefano consegna a Santa Croce il primo vantaggio della serata (24-23) e la gara si mette in discesa. L’ottima difesa della Vigor concede a Caltanissetta appena 11 punti nel secondo parziale. Giacomo Rizzo domina nella metà campo offensiva, Distefano incide dall’arco (la seconda tripla vale il +15) e anche Salvo Rizzo si aggrega alla compagnia: la sua tripla vale il maxi allungo sul 47-31.

Dopo l’intervallo la musica non cambia. Caltanissetta non ha antidoti e la Vigor, nonostante il primo canestro dal campo arrivi solo a metà del terzo quarto, controlla agevolmente (50-37). Distefano e Susino salgono nuovamente in cattedra, completando un parziale di 17-0 che fa calare il sipario sul match (67-37 al 29’). Il lungo della Vigor chiuderà – come Giacomo Rizzo – con 22 punti a referto (career high). Nel quarto finale, con i due punti già in tasca, coach Di Stefano lascia il palcoscenico ai suoi giovani: Alabiso e Antonio Occhipinti trovano canestri importanti, Drago conferma la crescita dopo un ottimo avvio di partita (è lui a segnare per primo). Buon esordio anche per il nuovo arrivato Battaglia, che lotta sotto i tabelloni e mostra i muscoli. La Vigor – che settimana scorsa ha rispettato un turno di riposo – domenica prossima sarà ospite della Mens Sana Mascalucia.

IL TABELLINO

Emmolo S.&C. srl Vigor-Invicta Caltanissetta 85-55

Vigor Santa Croce: Alabiso 2, Susino 22, Rizzo G. 22, Drago 4, Barone ne, Distefano 17, Occhipinti A. 2, Battaglia 2, Converso, Rizzo S. 14. All.: Di Stefano

Invicta Caltanissetta: Amato, Terrana 10, Alù 16, Caruso 3, Ninfa 2, Turturici, Costa R. 10, Amico, Galiano, Lombardo 11, Sanicola 3, Costa G. All.: Lentini

Arbitri: Barbagallo e Scuderi di Acireale

Note. Parziali: 17-20; 49-31; 67-41

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, Zocco spinge il Kamarina: “Quel k.o. a tavolino è il nostro stimolo”

Il Cs Kamarina torna a respirare aria di casa: sabato alle 17 la formazione di Peppe Marin…