Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato, intorno alle 16 di venerdì pomeriggio, all’interno di uno stabilimento del polo avicolo fra Modica e Marina di Modica. Un elettricista che stava lavorando all’interno dell’impianto, probabilmente per riparare un quadro elettrico, non è riuscito a mettersi in salvo ed è morto carbonizzato. Si tratta di Alessio Iabichella, 26 anni, calciatore del Frigintini, squadra di Prima Categoria. L’azienda è la “Ovo Blanco” dell’imprenditore Giuseppe Blanco. Il corpo dello sfortunato elettricista è stato ritrovato dopo una estenuante ricerca intorno alle 21. Iabichella era dipendente di una ditta esterna e si trovava lì assieme a un collega, che si era recato a fare dei lavori nell’opificio vicino. L’uomo è già stato interrogato dal magistrato di turno. L’incendio ha divorato due dei cinque capannoni della “Ovo Blanco”. Per spegnere le fiamme sono state impiegate diverse squadre dei vigili del fuoco. Indagano i carabinieri di Modica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Ragusa, giovane arrestato per furto di energia elettrica. Controlli a Santa Croce

I Carabinieri della Compagnia di Ragusa hanno eseguito nella giornata di ieri diverse perq…