biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Calcio, Promozione: il Santa Croce è irresistibile. Batte l’Adrano e torna primo

0 124

La marcia inesorabile verso la vetta della classifica continua. In attesa di vedere all’opera Città di Ragusa e Atletico Catania, il Santa Croce si riprende per una notte la vetta. Lo fa a spese dell’Adrano, squadra modesta, che subisce un ko tecnico fra l’8’ e il 16’ del primo tempo. L’attore protagonista del crollo ospite si chiama Nunzio Castania: prima con l’assist per il vantaggio di Ravalli, terzino anomalo con la licenza del gol; poi procurandosi un calcio di punizione al limite dell’area, che Scudera insacca alla perfezione. Per l’attaccante, che non segnava da quasi un mese, è il quinto centro stagionale. Il Santa Croce, in pochi minuti, archivia la pratica. La coppia di difesa formata da Pianese e capitan Alma tiene gli attaccanti dell’Adrano a debita distanza per tutto il primo tempo. Il Santa Croce, in casa, non prende gol dal 10 settembre, data dell’esordio stagionale in campionato contro l’Atletico Catania e giorno dell’ultima sconfitta. Da quel momento otto risultati utili consecutivi e sei vittorie. Il cammino interrotto una settimana fa a Catania contro il Dagata, adesso riprende. Lo fa anche grazie a Iozzia e Hydara, coppia di centrocampo dalle mille risorse. Il primo, al 44’, colpisce anche una traversa con una conclusione dal limite: sulla respinta arriva Messina, che però calcia addosso al portiere.

Nella ripresa il Santa Croce cala un po’ il livello d’attenzione. L’Adrano, con i cambi, presidia per una manciata di minuti l’area avversaria. L’unico sussulto è di Virgillito, ma Annese chiude la saracinesca. Poi la squadra di casa torna a dettare i ritmi. Baeli, recuperato dell’ultim’ora, sgambetta sulla destra e permette alla squadra di risalire. Ma spreca troppo negli ultimi sedici metri. Al 38’ il difensore ospite Quaceci entra in malo modo su Iozzia e si prende il secondo giallo. L’Adrano, in dieci, è bravo a non franare del tutto. Il Santa Croce, invece, assapora il primato e si gode i numeri, tutti dalla sua parte. Domenica prossima la trasferta – complicata ma non proibitiva – sul campo delle Aquile Calatine dirà qualcosa in più sulla tenuta mentale della squadra di Lucenti.

IL TABELLINO

Santa Croce-Adrano 2-0

Marcatori: 8’ Ravalli, 16’ Scudera

Santa Croce: Annese, Guglielmino (7’ st Baeli), Ravalli, Giarrizzo, Alma, Pianese, Iozzia (41’ st Silva), Hydara, Messina (35’ st Guarino), Scudera, Castania. A disposizione: Campo, Maliani, Talarico, Spadola. Allenatore: Lucenti

Adrano Calcio: Strano, Spitaleri, Ricceri, Santangelo (1’ st Dell’Erba), Quaceci, Pandolfo, Palvuccio, Campilongo (38’ Reina), Virgillito, Leanza, Licandri (1’ st Nicolosi). A disposizione: Aiello, Tomaselli, Pagano. Allenatore: Anastasi

Arbitro: De Caro di Agrigento

Ammoniti: Pianese (S), Palvuccio, Virgillito (A)

Espulsi: al 38’ st Quaceci (A) per doppia ammonizione

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.