biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Le signore Scillieri e Portelli donano un defibrillatore all’Upd Santa Croce

1 225

Lo stadio JF Kennedy da oggi è dotato di un nuovo defibrillatore. L’importante strumento di primo soccorso è stato donato dalle signore Giovanna Scillieri e Lucia Portelli in memoria dei coniugi scomparsi: don Peppino Caggia e il dottor Franco Leopardi. Un gesto di grande umanità, a cui l’Upd Santa Croce Calcio ha riservato un momento sobrio ma dal grande significato morale. Stamattina, infatti, presso gli spogliatoi dello stadio, è stata svelata una targa celebrativa che ricorda due persone semplici e di grande spessore. Le offerte delle signore Scillieri e Portelli, inoltre, sono servite ad allestire l’infermeria all’interno della quale trova spazio il defibrillatore. Alla cerimonia erano presenti il presidente del Santa Croce Giuseppe Micieli – che è anche il nipote del compianto Peppino Caggia -, il vice-presidente Fabrizio Arestia e il direttore generale Claudio Agnello. “Ringrazio la maestra Portelli e mia nonna per il gesto di grande affetto verso la nostra società – ha esordito Micieli – E’ una situazione in cui sono coinvolto sotto una duplice veste, per questo vivo il momento con grande emozione”. “Oggi ci viene data l’occasione di commemorare due amici, nonché cittadini esemplari – prosegue Arestia – Ringrazio le rispettive mogli per aver messo a disposizione dell’Upd Santa Croce questo importante strumento che ci consentirà di svolgere l’attività sportiva in sicurezza e con maggiore tranquillità”. Peppuccio Agnello, invece, ha ricordato con qualche aneddoto le figure di “due cari amici che ho avuto la fortuna di conoscere in modo approfondito”. Alla signora Scillieri e alla signora Portelli sono state regalate dalla società due cuori in ceramica, con una dedica per i mariti scomparsi. GUARDA LA FOTOGALLERY

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
1 Commento
  1. Maurizio Carnazzo dice

    Un grazie di cuore alle Sig.re Scillieri e Portelli che col loro gesto sottolineano, ancora una volta, l’importanza delle donazioni private alla collettività tutta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.