Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Torna sulla terra l’Atletico Santa Croce. La formazione di Michele Santoro, dopo due vittorie in altrettante giornate di campionato, crolla sul campo in terra battuta della Nuova Niscemi (4-1) e fallisce il primo tentativo di scrematura della classifica. La formazione biancazzurra si è trovata sotto sin da subito e ha patito le iniziative dei padroni di casa. La Nuova Niscemi si è portata in vantaggio grazie allo sfortunato autogol del rientrante Giovanni Gravina, poi ha messo subito le cose in chiaro con il 2-0 di Bruccoleri. Prima della fine del tempo l’Atletico ha accorciato le distanze con Daniele Zisa, quattro gol nelle ultime due partite. Nella ripresa padroni di casa scappano sul 3-1 con il solito Bruccoleri e l’Atletico insegue: la partita termina, di fatto, sul rigore concesso da Italiano e sbagliato da Zisa, che spiana alla Nuova Niscemi la strada per i tre punti. Il gol finale porta la firma di Gagliano. Domenica prossima l’Atletico Santa Croce ospiterà l’Hellenika, che sabato ha ottenuto il primo successo del suo campionato, battendo a domicilio la Sanconitana.

Atletico Santa Croce (3-5-2): Mandarà A., Spadola, Gulino, Farina (26′ st Tumino), Occhipinti Giu. (20′ Lentini), Cordova (23′ Occhipinti Gio.), Gravina, Iurato, Zisa, Aprile, Agnello. A disp.: Hoxha, Vitale, Curiali. All.: Santoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: Santa Croce, vittoria in rimonta. Sbancata Carlentini (1-3)

Il Santa Croce riparte alla grande dopo il pari deludente di settimana scorsa contro il Be…