biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Basket, Serie D: l’attacco della Vigor s’inceppa, la Pegaso vince il derby

0 170

Pessime percentuali al tiro e tanta, troppa fatica contro la zona. La Vigor, dopo due vittorie di fila, cede la posta in palio e il fattore campo: la Pegaso Ragusa, nel primo derby stagionale, passa 54-62 al palazzetto Santa Rosalia. Che sia una serata problematica si intuisce dalla palla a due. La Vigor non trova mai la via del canestro, se non dalla lunetta: dopo 5’ il punteggio è di 6-6. Spatuzza e Comitini permettono a Ragusa di chiudere in vantaggio un primo quarto sterile sotto il profilo realizzativo: 11-13. Il mini-intervallo giova soprattutto agli ospiti, che con la tripla di Gebbia trovano il primo allungo della serata: 11-18 all’11’. Capitan Distefano e Rizzo tirano fuori dal cilindro dei canestri complessi e un parziale di 8-2 che rimette la Vigor in linea di galleggiamento. Il momento di massima espressione degli attacchi si manifesta nell’ultima metà del secondo quarto: Girgenti e Vacirca sono una spina nel fianco, ma la Vigor batte la zone press con Giacomo Rizzo e Susino, che dopo un brutto avvio, trova tre canestri di fila: al rientro negli spogliatoi Ragusa conduce di due (30-32).

Anche la Vigor comincia a zona il secondo tempo, ma Cintolo è bravo a bucare la 2-3 di coach Di Stefano e portare la Pegaso sul +8. Quando Vacirca segna il 34-45, ancora dalla lunga distanza, i buoi stanno quasi per scappare dalla stalla, ma Giacomo Rizzo riporta sotto i suoi con energia: suo uno dei rari canestri da tre punti della partita (41-47 al 29’). Di Stefano alterna Drago e Occhipinti in regia. Rosario segna il canestro del -5 e la Vigor, con un’impennata d’orgoglio e una difesa all’altezza, torna a contatto. Gli ultimi due minuti si giocano al cardiopalmo, in un clima infuocato e una palestra stracolma. La Vigor ha in mano anche il possesso per pareggiare la partita ma non riesce a sfruttarlo: sono Comitini e Girgenti, con una penetrazione che spacca in due la difesa, a consegnare ai ragusani la prima gioia nel derby.

IL TABELLINO

Emmolo S.&C. srl Vigor-Pegaso Ragusa 54-62

Vigor Santa Croce: Alabiso, Susino 8, Rizzo G. 20, Occhipinti R. 4, Barone 3, Di Stefano ne, Distefano 15, Occhipinti A. ne, Battaglia, Converso, Rizzo S. 2, Drago 2. All: Di Stefano Giancarlo

Pegaso Ragusa: Spatuzza 4, Gebbia 3, Cappuzzello, Battaglia 4, Girgenti 13, Dinatale, Cintolo 13, Firrincieli, Vacirca 15, Comitini 10, Cannizzaro, Dimartino. All: Scrofani Salvatore

Arbitri: Buscema (Rg) e La Macchia (Ct)

Note. Parziali: 11-13; 30-32; 41-49

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.