Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La magia del Natale circonda Ragusa Ibla di un’atmosfera calda e accogliente che fa risplendere l’antico quartiere barocco di una luce diversa. Dolci ricordi di infanzia, profumi di una tradizione che si rinnova per un Natale ancora più suggestivo ed indimenticabile. Ritorna il “Natale Barocco” a Ibla con un programma dai tanti appuntamenti promossi dal centro commerciale naturale “Antica Ibla” e dall’Assessorato agli Spettacoli del Comune di Ragusa, guidato dal vicesindaco Massimo Iannucci. Eventi che accompagnano il periodo natalizio, fino al 10 gennaio, con iniziative davvero numerose e variegate, dedicando attenzione al sacro e al profano per un Natale per tutti, grandi e piccini. E molti appuntamenti sono già iniziati ieri, Festa dell’Immacolata, che segna ufficialmente l’avvio delle festività del Santo Natale in una Ragusa Ibla in cui palazzi e chiese resteranno illuminati per l’occasione. Dopo aver girovagato lungo le vie di Ibla, ieri pomeriggio Babbo Natale ha inaugurato la sua casa in via Pietro Novelli, 10, visitabile dalle ore 11.00 alle 13.00 nei giorni 11, 18, 23 e 24 dicembre, e dalle 17.00 alle 20.00 nei giorni 9, 10, 11, 17, 18 e dal 22 al 25 dicembre.

Sempre ieri grande apertura per la “Via dei Presepi” che interessa via San Filippo Neri, via Giusti, via del Mercato n. 216, via XI Febbraio n. 40, via dei Normanni n. 3 e via Orfanotrofio n. 22. I presepi potranno essere visitati dalle 17.00 alle 21.00 nei giorni 10, 11, 17, 18, 25, 26 e 30 dicembre e l’1, il 2 e dal 5 all’8 gennaio 2017. Divertimento assicurato poi questo fine settimana con il prestigiatore Emanuele D’Angeli che incanterà il pubblico in piazza Odierna alle 19.00 (con replica sabato 7 gennaio alle 19.00 in piazza Duomo). Il talentuoso e giovane prestigiatore, che ha conquistato il pubblico di numerosi show televisivi nazionali, sarà dunque a Ragusa Ibla pronto a divertire grandi e piccini con spettacolari numeri di magia per un sabato tutto di suspense e allegria. Non mancano gli appuntamenti con la musica: nella Chiesa di San Filippo Neri in via Giusti oggi pomeriggio si esibirà alle ore 19.30 la “Corale di San Francesco”; sabato 10 dicembre, alle ore 18.30 i bambini del Coro “Mariele Ventre di Ragusa” diretti da Giovanna Guastella; sabato 17 dicembre sempre alle 18.30, il Coro Armida (canti Gospel); domenica 18 dicembre invece concerto alle 18.30 di “Canti e Cunti di Natale” ed infine venerdì 30 dicembre nella Chiesa delle Santissime Anime del Purgatorio torna il “Coro Armida” alle ore 18.30. Ancora musica con il Coro Gospel lunedì 26 dicembre in Piazza Duomo alle 19.00 e con il Festival Organistico nei giorni 27, 28 e 30 dicembre e 6 e 7 gennaio; mentre spazio al gioco con la “Tombola in piazza” lunedì 26 dicembre in piazza G. B. Odierna alle 19.00, venerdì 30 dicembre in piazza Pola alle 19.00 e lunedì 2 gennaio in piazza Duomo stesso orario. Appuntamento dedicato ai più piccoli con “Un cartone Insieme” alla Sala Falcone Borsellino (prima proiezione ore 17.00, seconda proiezione ore 19.00), nei giorni 17, 18, 22, 23, 24, 29, 30 e 31 dicembre e 5, 6, 7 gennaio.

Da non perdere il 6 gennaio il giro per Ragusa Ibla a bordo del trenino in compagnia della Befana (partenza da Piazza Duomo) e la suggestione delle “Novene di Natale” raccontate per le vie del quartiere dalle 18.00 in poi nei giorni 10, 17, 18, 22, 23, 26, 29 e 30 dicembre. Intanto Ragusa Ibla ha ancora una volta la ribalta con le sue iniziative e il suo barocco. La foto del quartiere barocco è la copertina dello speciale numero natalizio di “Trova Sicilia” in uscita con il quotidiano La Repubblica. E’ possibile seguire le varie iniziative attraverso i social seguendo l’hashtag #nataleaibla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Ragusa – L’Asp 7 assume 46 infermieri. Sbloccati i concorsi per 7 nuovi primari

Il Commissario dell’Azienda Sanitaria di Ragusa, dr. Salvatore Lucio Ficarra, lo aveva già…