barone_orizzontale
orizzontale_mandara
pluchino_orizzontale

Una splendida iniziativa di solidarietà portata avanti dai commercianti di Punta Secca si è chiusa oggi, a due giorni dall’inizio del nuovo anno. Da quel maledetto 24 agosto, che ha ridotto in macerie diversi comuni del centro Italia, i commercianti hanno organizzato una raccolta fondi per i paesi terremotati. I proventi di questa “operazione solidale” – pari a diverse centinaia di euro – saranno spediti al sindaco di Civitella del Tronto, un paesino in provincia di Teramo (Abruzzo), e serviranno alla restaurazione della Fortezza che ospita il bellissimo e glorioso Museo delle Armi. La struttura ha subito piccoli danni in seguito al sisma che ha colpito Norcia e dintorni il 31 ottobre scorso. La raccolta fondi, cui hanno contribuito anche i numerosi clienti dei locali commerciali in questione, è stata suggellata con un incontro molto sentito, avvenuto venerdì pomeriggio, al porticciolo di Punta Secca. Dopo aver contato e sistemato il denaro, i commercianti – c’era qualche assente giustificato – si sono scambiati gli auguri di un felice 2017. Nella speranza che questo splendido gesto di umanità possa essere emulato da tanti altri.

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Sospettato di appartenere all’ISIS: espulso tunisino residente a Santa Croce

Un tunisino residente a Santa Croce Camerina, con il permesso di soggiorno scaduto dallo s…