barone_orizzontale
orizzontale_mandara
pluchino_orizzontale

E’ ufficiale: la mensa scolastica per quest’anno non si farà. Il 19 gennaio è stata approvata una delibera di giunta con cui viene confermato il sistema sostitutivo dei voucher per i bambini della scuola materna. Un provvedimento “tampone” già adottato lo scorso ottobre, che adesso diventa definitivo. Con quattro voti favorevoli (assente il vicesindaco Corallo), la giunta ha approvato la proposta e ha assegnato la somma di 31mila euro al Dipartimento Servizi Sociali, Scolastici e Culturali “per la prosecuzione del servizio sostitutivo di mensa scolastica, mediante l’erogazione di buoni scuola (voucher), in favore degli alunni frequentanti l’attività pomeridiana della scuola dell’infanzia per l’anno scolastico 2016/17”. Subito critiche dall’opposizione. Con un video apparso su Facebook, il consigliere Luca Agnello – del gruppo ‘Noi ci crediamo’ – chiede lumi: “Una scelta che ci ha spiazzato. Ci lascia un po’ perplessi, anche perché i genitori a novembre hanno partecipato a un sondaggio – un bellissimo esempio di politica partecipativa – per decidere se continuare coi voucher o tornare alla mensa. Abbiamo chiesto all’assessore ai Servizi Sociali se ci fossero i risultati dei sondaggi, lei ci ha risposto di non ricordare i dati, che erano comunque irrilevanti. Vogliamo sapere”. I voucher, del valore di 1,50 euro a testa, copriranno le esigenze dei 249 alunni delle materne oltre che di 25 insegnanti.

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Inaugurata la palestra “Lorys”, papà Davide: “Resti il mio campione” VIDEO

Una palestra polivalente intitolata a Loris Stival, il piccolo “angelo” sottratto alla vit…