barone_orizzontale
orizzontale_mandara
pluchino_orizzontale

L’inventarsi un lavoro, l’impegno civico e politico, il fare squadra per obiettivi comuni, l’aprirsi una via in questa strana società, rendendosi conto della necessità di ripensare il proprio ruolo e quello degli altri. Sabato 18 Febbraio alla Biblioteca Comunale di Santa Croce Camerina, alle ore 17, si presenterà il libro di Simone Digrandi, “Dipende da te”, edito da Wordmage Edizioni e che dagli inizi dell’anno scorso porta l’autore in diverse parti della Sicilia per raccontare la propria esperienza e, attraverso questo libro, spronare i giovani a darsi da fare.

Le esperienze di un ragazzo siciliano diventano piccole dritte affinché i giovani possano cambiare prospettiva davanti alle difficoltà, assumendo atteggiamenti costruttivi. Davanti alle difficoltà degli anni della crisi, una testimonianza positiva per capire in che modo ognuno di noi può aprire nuove strade per sé, creare nuovi obiettivi insieme ad altri, arricchire la propria comunità, vivere di meno pessimismo e più idee. Una dimostrazione pratica dell’immenso potere della volontà personale, che raggiunge il suo apice quando incontra e si amalgama con altre volontà dal comune scopo: la voglia di far bene ciò in cui si crede. Ciascuno, con il coraggio di scommettere sul proprio talento, è un fondamentale tassello della collettività a cui appartiene e di cui, con idee e impegno, può diventare fautore di cambiamento. “Dipende da te” dice l’autore, “attuare una rivoluzione”, bandendo dalla tua testa sterili lamentele e pessimismi.

Da quel 3 Gennaio 2016 in cui ha presentato per la prima volta il libro a Ragusa, al teatro Ideal, Simone gira la Sicilia con l’unico fine di incontrare e incoraggiare i suoi “colleghi” giovani. Si sono svolte presentazioni del libro a Rosolini (SR), Chiaramonte Gulfi (RG), Acate (RG), Comiso (RG), Giarre (RG), Gela (CL), Monterosso Almo (RG), Carini (PA), Siracusa; sono stati organizzati incontri tra Simone e gli studenti degli istituti “Principi Grimaldi” di Chiaramonte Gulfi (RG), “Arcoleo” e “Secusio” di Caltagirone (CT), “Giosuè Carducci” di Comiso (RG) e dei volontari del servizio civile Caritas della Diocesi di Ragusa; interventi ad assemblee più ampie presso gli istituti “Fermi”, “Umberto I” e “Gagliardi” di Ragusa; incontri all’interno di manifestazioni ad Acireale (CT), all’Università degli Studi di Messina e al seminario regionale sulle politiche giovanili “Giovani idee” a Campofelice di Roccella (PA). “In tutti questi incontri – spiega Simone – capita sempre che qualcuno fa notare di trovarsi nella stessa situazione che racconto con la mia storia, o di aver provato (o voler provare) le stesse soluzioni che suggerisco, dandomi conferma che la vicenda e i piccoli consigli che porto in giro sono tutt’altro che roba mia”.

Nel corso dell’evento che si terrà a Santa Croce Camerina e che è patrocinato dall’Amministrazione Comunale, l’autore dialogherà con Mariagiovanna Fanelli. Collaborano alla realizzazione dell’evento Benedetta Guastellini e Francesca Gurrieri. Sono previsti anche momenti di testimonianza e confronto e, al termine, una dolce sorpresa offerta da Caffè Mokambo. Per maggiori informazioni sul libro si può consultare il sito della casa editrice, http://edizioni.wordmage.it/ o la pagina Facebook “Dipende da te”. L’acquisto del libro contribuisce al progetto “Wordmage Edizioni per il Sociale”, un’iniziativa attraverso la quale la casa editrice si impegna a donare una parte del ricavato della vendita dei libri a progetti sociali, realizzati da organizzazioni non lucrative di utilità sociale che lavorano in Italia.

La locandina dell’appuntamento di sabato
image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

“Culti e culture negli Iblei”: visita a Punta Secca e in chiesa Madre a S.Croce

Parola d’ordine “valorizzare il territorio ibleo e il patrimonio artistico-religioso…