barone_orizzontale
orizzontale_mandara
pluchino_orizzontale

“Le favole” di Esopo conquistano gli Usa. Il maestro Salvatore Schembari porta in America la sua nuova creatura, un progetto meditato due anni fa e finalmente realizzato. “Ho riadattato alcune favole di Esopo (La cicala e la formica, Il leone va in guerra e Al lupo al lupo) per adattarle alla musica che ho scritto – ha precisato Schembari, primo clarinetto presso la banda dell’esercito di Roma -. Le ho composte per quintetto di fiati e voce recitante (Millennium Ensamble) e le abbiamo portate in giro in Italia. Il quintetto è formato da Fabio Colaianni al flauto, Salvatore Schembari al clarinetto, Paolo De Dasperis al corno, Massimo Lamarra all’oboe, Roberta Grenci voce recitante, Gaetano lo Bue fagotto (sostituito, a causa di infortunio, da Mirko Nunziante). Abbiamo contattato l’Università del Mississippi presentando questo progetto e ci hanno invitato sia a fare dei concerti sia delle masterclass inerenti ognuno alla propria materia. Io ho fatto una masterclass in clarinetto. Abbiamo fatto un concerto anche presso l’Università di Atlanta dove c’era anche il console italiano”. Rilevante è l’aver scelto questo tipo di favole che hanno una morale e in cui vi sono dei suoni onomatopeici, riprodotti quanto più fedelmente possibile dagli strumenti musicali. Nel futuro del maestro Schembari e dei suoi colleghi ci sono altre tre favole che verranno riproposte in America e due concerti in provincia di Ragusa, a Chiaramonte Gulfi e Ragusa Ibla, il 23 e 24 aprile. Due appuntamenti da non perdere.

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Lo spot di Malloru girato a Santa Croce: andrà in onda su Canale 5 e Italia 1

E’ un ex abitante di Santa Croce, attualmente impiantato a Ragusa con la sua agenzia…