Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Con determina dirigenziale adottata il 15 febbraio scorso dal Settore IV – Pianificazione urbanistica e centri storici – sono stati approvati i lavori di somma urgenza necessari alla bonifica del torrente Mistretta nel territorio del Comune di Ragusa mediante la rimozione di residui fluviali incastrati tra i pilastri del ponte che si trova all’interno del centro abitato di Punta Braccetto.

L’adozione di questo provvedimento si è resa necessaria in quanto a causa delle abbondanti precipitazioni che si sono registrate nel territorio comunale il 22 e 23 gennaio scorso, nel tratto del torrente Mistretta, in corrispondenza del ponte di Punta Braccetto, si è creato uno sbarramento formato da arbusti e sterpaglie che hanno limitato il regolare deflusso delle acque torrenziali provocando l’innalzamento del livello delle acque e creando un pericolo per la pubblica incolumità. “Questo intervento – dichiara il sindaco Federico Piccitto – rientra tra quelli già individuati dall’Amministrazione comunale per riparare i danni che la recente calamità naturale dello scorso gennaio ha provocato in diverse zone del territorio comunale. Come si ricorderà la Giunta Municipale con proprio provvedimento approvato il 27 gennaio scorso, ha chiesto al Presidente della Regione Siciliana di proporre alla Giunta Regionale il riconoscimento dello stato di calamità naturale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

L’orto botanico delle meraviglie: caffè, cotone e papaya a due passi da casa

Chi l’avrebbe mai detto o pensato che, a pochi passi dal centro abitato di Santa Croce, es…