Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Vincere a tutti i costi. Con una grande “ammucchiata” di partiti e movimenti. Senza alcun programma o peggio ancora progetti per il bene del paese. Non usa mezzi termini Mario Coco, operatore turistico, che parla delle “strane” alleanze nate all’interno delle segreterie dei partiti. “Registriamo una grande confusione – di movimenti e soggetti politici, nemici giurati fino all’altro ieri. E adesso sedersi attorno ad un tavolo per accordi pre-elettorali. Si parla di presidenza del consiglio comunale, di cinque, quattro consiglieri, e di linguaggi che fanno parte della vecchia politica. Di un modo di pensare e di agire che, pensavamo, faceva parte del lontamo passato”. Nessun cenno ad una politica di vero cambiamento iniziando dal nuovo piano commerciale, alla rivisitazione del piano regolatore generale, alle grandi opportunità legate al turismo legate alla fiction di Montalbano. “Ci rivolgiamo al cittadini laboriosi, ai disoccupati a quanti vogliono il vero cambiamento di questa nostra comunità .- vogliamo ascoltare tutti e capire realmente da dove iniziare a lavorare”. Mario Coco ha voluto incontrare alcuni operatori commerciali per costruire un “nuovo” programma per la Santa croce del futuro. “Vogliamo incontrare le famiglie, il mondo del volontariato, le società sportive, gli artigiani, la piccola pesca, i comitati spontanei nati lungo la fascia costiera. Lo faremo, a giorni, nella nuova sede del comitato elettorale di Santa Croce Camerina”. Coco invita i cittadini ad aprire “bene” gli occhi. “Non ascoltate i politicanti di professione – commenta Coco -. Il vero cambiamento inizia da voi”.

2 Commenti

  1. Arturo

    10 marzo 2017 a 11:43

    Ogni 5 anni ci sara automaticamente una flotta di Agricoltori, dei Commercianti, dei vitiCultori, e chi ne ha più ne metta
    chiamatelo il ” RADUNO DEI 5 ANNI”

    Rispondi

  2. Arturo

    10 marzo 2017 a 11:54

    Caro Signor Coco al paese che non e il mio, non ci sino politici di professione, ma…………….. se no avrebbero cura del propio
    paesello, Sig,Coco, Santa Croce, e suo? se non lo è …..faccia Lei di cosa si deve fare. Grazie.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Il M5S a Ragusa? Per la consigliera Nicita è un’amministrazione del c… VD

La politica del Movimento 5 Stelle nella città di Ragusa non sembra aver soddisfatto a pie…