Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il consigliere comunale Luca Agnello ha le idee chiare. Sull’operato dell’Amministrazione Iurato e su quello che bisognerà fare da qui a giugno per impedire altri “cinque anni di immobilismo”. In un’intervista concessa a Italreport, Agnello spiega che “come consiglieri di opposizione abbiamo cercato in questi anni di deviare il corso degli eventi, siamo stati sempre presenti, abbiamo fatto il nostro dovere di pungolo e allo stesso tempo effettuato scelte che guardassero sempre all’interesse dei nostri concittadini. E anche se manca poco alla fine di questo quinquennio continuiamo ad essere presenti e a spenderci fino alla fine, diversamente da qualcun altro che ha già deposto le armi. Ecco perché riteniamo che in vista delle prossime amministrative chi si è speso in questi cinque anni ha il dovere di passare dal giudizio degli elettori. Cosa che il PD non sta facendo, a cominciare dalla scelta del candidato a sindaco, forse perché consapevoli del risultato finale”.

E su quale squadra bisogna allestire per risultare vincenti, Agnello fuga ogni dubbio: “Oggi Santa Croce non si può permettere il lusso di accogliere una nuova classe politica dirigente che debba imparare amministrando. Non ci si improvvisa amministratori e, in questi cinque anni, abbiamo avuto modo di prenderne atto tutti. Ciò di cui Santa Croce adesso ha bisogno è un momento di freschezza, una squadra operativa, proiettata al futuro, preparata e capace. Siamo indietro di cinque anni. Anni che possiamo recuperare solo anteponendo alle ambizioni personali la scelta selettiva di una classe dirigente forte e consapevole”.

Un Commento

  1. Arturo

    10 marzo 2017 a 11:24

    Caro Consigliere,se ne deve fare una colpa, poi ci vieni a raccontare se ha la faccia pulita.
    quello che manca, e la credibilità.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Frasca: “Tre beni confiscati alla mafia nel patrimonio immobiliare del Comune”

Il Comune di Santa Croce Camerina ha dichiarato la propria disponibilità all’acquisizione …