Il Santa Croce si blocca sul pari ad Aci Sant’Antonio, contro il non irresistibile Città di Catania, e mette a serio repentaglio la qualificazione ai playoff. La squadra di Lucenti, infatti, è distante otto punti dall’Atletico Catania terzo in classifica, che deve recuperare una partita mercoledì a Ragusa. Se il vantaggio degli etnei aumentasse fino a dieci punti, la post-season non si giocherebbe affatto. Il Santa Croce disputa un buon primo tempo – a trazione offensiva – e sfiora il vantaggio in quattro occasioni. Tre di esse portavano la firma di Ferrante, neutralizzato dal portiere di casa. Al 35′ ci provava Ravalli che, ben imbeccato all’interno dell’area di rigore, concludeva fra le braccia dell’estremo difensore. Nella ripresa ghiotta chence per Iozzia al 20′. Anche il Città di Catania si rendeva pericoloso fra il 25′ e il 28′, ma Campo sventava il pericolo. Nel finale i tentativi di Hydara e Ferrante non fruttano i tre punti. Il Santa Croce esce a bocca asciutta dalla trasferta di Aci Sant’Antonio ma deve già proiettarsi a sabato, quando al Kennedy arriva la capolista Città di Ragusa, guidata dall’ex tecnico del Santa Croce, Calogero La Vaccara.

IL TABELLINO
Città di Catania-Santa Croce 0-0
Città di Catania: Falletta, Abdoulaye, Sapienza, Finocchiaro, Di Marco, Grasso, Gallo, Berhami, Pirracchio (18’ st Cambria), Russo, Grazioso. All.re Pannitteri.
Santa Croce: Campo, Guarino, Ravalli, Giarrizzo, Pianese, Alma, Faye (41’ st Gulino), Iozzia, Silva (25’ st Talarico), Ferrante, Vittoria (1’st Hydara) . All.re Lucenti.
Arbitro: Vacca di Caltanissetta.
Note. Ammoniti: Russo, Grasso, Sapienza, Finocchiaro (CC); Faye e Pianese (SC).

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, 2ª Categoria: Atletico, pari d’autorità sul campo della capolista

Prestazione di assoluto livello per l’Atletico Santa Croce, che pareggia 1-1 sul campo del…