Impegno per la legalità e commemorazione: questi i sentimenti che portano alla “Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno in Ricordo delle Vittime delle mafie”, quest’anno per la prima volta istituzionalizzata, e che si terrà in tutta Italia martedì 21 marzo. Il primo giorno di primavera per ricordare coloro che hanno perso la vita per mano della vigliaccheria tipica dei mafiosi.

A Santa Croce, l’associazione Libera…mente entra in scena invitando tutti ad un vecchio e sentito appuntamento, cui parteciperanno i ragazzi delle scuole camarinensi: i tre alberi di carrubo della piazzetta adiacente alle poste, simboleggianti le iconiche personalità di Falcone, Borsellino e Don Pino Puglisi, torneranno a ricevere le attenzioni degli studenti, i quali dedicheranno a questa particolare giornata i loro personali pensieri. Messaggi che le fronde dei tre arbusti accoglieranno benevoli dalle mani di chi un giorno vorrebbe vedere la propria terra libera da ogni sopruso. L’appuntamento sarà quindi per martedì alle 10:00, presso la piazzetta di Via Pirandello (accanto alle Poste). Saranno presenti anche alcune classi dell’Istituto Comprensivo Psaumide.

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Una domenica con l’Ail: uova di Pasqua in tutte le piazze della provincia

Come in tutta Italia, anche in provincia di Ragusa, nei giorni 31 marzo, 1 e 2 aprile rito…