Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

L’olandese Romy Meekers ha vinto i Campionati Internazionali d’Italia femminili. Al Donnafugata Golf Resort & Spa (par 72), Meekers (291 – 75 73 72 71, +3) ha superato con un birdie alla prima buca di spareggio la connazionale Zhen Bontan (291 – 72 74 73 72) con la quale aveva terminato alla pari la gara. Ottima prova complessiva delle italiani: Alessandra Fanali e Letizia Bagnoli sono terminate terze con 294 (+6), insieme alla tedesca Celina Rosa Sattelkau e alla danese Karen Fredgaard, quindi Emilie Alba Paltrinieri settima con 295 (+7) e Alessia Nobilio nona con 296 (+8). Quest’ultima ha iniziato il giro finale da leader, dopo esserlo già stata nel giro iniziale, ma ha ceduto con un 78 (+6). All’11° posto con 297 (+9) Caterina Don, al 13° con 298 (+10) Angelica Moresco, al 17° con 300 (+12) Benedetta Moresco e al 18° con 301 (+13) Federica Torre. Solo 24ª con 305 (+17) la svizzera Rachel Rossel, che difendeva il titolo.

Successo azzurro nel Nations Trophy, dove si è imposto il team di Italia 1 (Nobilio, Paltrinieri, Bagnoli) con 435 colpi (146 146 143, +3) e ha ottenuto il terzo posto con 444 (+12) Italia 2 (A. Moresco, Don, Fanali), Al secondo Olanda 2 (439, +7), al quarto Svizzera 1 (445 (+13) e al quinto Germania 2 (448, +16). Hanno partecipato alla gara 103 concorrenti provenienti da undici nazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: il Santa Croce soffre ma la sfanga, 3-1 sul Priolo

Il Santa Croce vince la sua prima partita di questo inizio di campionato, liquidando con u…