barone_orizzontale
orizzontale_mandara
pluchino_orizzontale

Seconda retrocessione in due anni per la Emmolo S.&C. srl Vigor, che si arrende sul parquet di Mascalucia in gara-2 di finale playout ed è costretta a salutare la Serie D. La Mens Sana, dopo aver violato Santa Croce settimana scorsa, si è ripetuta: 64-41 il finale. La Vigor, senza Rosario Occhipinti (bloccato a casa dall’influenza), è rimasta in gara per due quarti, ma la luce si è spenta al rientro dagli spogliatoi. Grande prestazione per il capitano Giorgio Distefano, autore di 30 punti. Per la Vigor, come detto, è la seconda retrocessione in due anni: lo scorso anno dalla C Silver alla D, adesso dalla D al campionato di Promozione. Un percorso che lascia l’amaro in bocca (nonostante un incoraggiante settimo posto in regular season), ma non cancella gli sforzi di una società sempre impegnata nella cura del vivaio.

Mens Sana Mascalucia-Emmolo S.&C. srl Vigor 64-41
Mascalucia: F.Ferrara 11, Scerra 7, Zafarana 3, Battiato 3, Pappalardo E., Cuccia 15, Sciuto 4, Pasquali ne, Costanzo, Catalano 4, Pappalardo S. 6, Gulinello 11. All.: Giorgianni
Vigor: Cascone, Susino 3, Ben Ammar, Cavallo 1, Di Stefano P. 6, Distefano 30, Occhipinti A. 1, Converso, Cascino, Drago. All.: Di Stefano
Parziali: 16-11; 25-19; 47-26

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio: il Santa Croce a caccia dei playoff, l’Atletico del fattore campo

Ultima giornata di campionato per il Santa Croce. La squadra di Lucenti scende in campo do…