Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Partita gagliarda quella andata in scena al comunale di Santa Croce. I ragazzi di  Santoro non hanno lesinato energie per venire a capo di una gara difficile, rognosa, dai toni agonistici accesissimi. Le partite si possono anche perdere o vincere, ma se butti il cuore oltre l’ostacolo, per gli appassionati di questo ammaliante sport, hai fatto il tuo dovere. L’Atletico ha queste caratteristiche: corre, non tira mai indietro le gambe, lotta con il coltello fra i denti e, quindi, piace ed è amato dal pubblico prevalentemente giovanile.

La cronaca: partita maschia, con rapidi capovolgimenti di fronte, con due squadre della stessa forza, che cercano di superarsi a vicenda. La posta in palio è interessante, vale un ipotetico posto per la disputa dei playoff. Bisogna comunque aspettare la mezz’ora perchè qualcosa di pesante avvenisse, ed avviene. Il direttore di gara vede qualcosa in area dei locali e decreta un calcio di rigore per gli ospiti. Una mazzata. Si accende una mischia furibonda attorno alla giacchetta nera, giocatori che si spingono e si danno qualche colpo proibito. Ne vengono espulsi due, uno per parte: Puglisi per i locali e Musarra per gli ospiti. A fatica la calma ritorna in campo e finalmente si può battere il penalty. Licitra si supera e para:  rigore sbagliato o prodezza dell’estremo? Questo è e resterà sempre un difficile dilemma da sciogliere, comunque si va avanti con il nulla di fatto. La prima frazione di gioco volge al termine (è il 45’) quando i biancazzurri battono un corner, spiove in area un pallone su cui si fionda Iurato che con un’incornata decisa e precisa trafigge il portiere ospite: 1 a 0 e si va negli spogliatoi.

La ripresa inizia, se mai fosse possibile, con ancora più furore agonistico. Il canovaccio è lo stesso del primo tempo, rapidi capovolgimenti di fronte e occasioni a go-go, da entrambe le parti. C’è il tempo per due gol annullati per fuorigioco, uno per l’Atletico e l’altro per il Vizzini, e per una traversa ospite con Ramondetta. Il risultato non cambia: vincono i ragazzi santacrocesi, con pieno merito, ma tanta tanta fatica.

IL TABELLINO
Atletico Santa Croce-Vizzini 1-0
Marcatori: 45′ Iurato
Atletico Santa Croce: Licitra, Spadola, Gulino, F.Santoro (26′ st Agnello), Gravina, Puglisi, Galofaro (37′ Mandarà), Iurato, Zisa (40′ st Curiali), Aprile, Occhipinti. A disposizione: Caruso, Hoxha, Vitale, Lentini. Allenatore: M.Santoro
Vizzini: Cunsolo, Todaro (46′ st Rezene), Coco, Romano, Costantino, Coppola, Barone (37′ st Aparo), Musarra, Dorata, Ramondetta, Burgio. A disposizione: Schillaci, Giordano, Falconieri, Guzzardi. Allenatore: Parisi
Arbitro: Franzò di Siracusa
Note. Ammoniti: Gulino, Zisa, Aprile (A); Coco, Costantino, Dorata (V). Espulsi: Puglisi (A) e Musarra (V)

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

A P.Secca arriva l’estate: tornano ZTL e isola pedonale. Ma c’è una novità

E’ entrato in vigore stamattina, in seguito a un’apposita ordinanza sindacale, il nuovo pi…