Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

E’ l’inizio di un percorso affascinante ed entusiasmante, ed una pagina nuova per il presidente della Virtus Eirene Ragusa, Gianstefano Passalacqua, che oggi ha parlato per la prima volta nella veste di delegato provinciale del Coni di Ragusa. Passalacqua ha incontrato i giornalisti nella sala stampa del Palaminardi di Ragusa rispondendo alle tantissime domande che gli sono state rivolte con la solita umiltà e schiettezza. “C’è da lavorare tanto, tantissimo – ha detto – e siamo pronti a farlo. La nostra provincia è riconosciuta come una delle province più laboriose e più sane, e conto molto in quello che siamo noi ragusani per fare quadrato e per portare avanti discorsi attivi, seri e trasparenti. Lo faremo tirando fuori quello che è il buon senso e le idee. La scuola dello Sport? C’è e si deve utilizzare; peraltro prima di insediarmi ho avuto interlocuzioni ben precise con chi mi ha dato l’incarico su quelle che saranno le prime iniziative che porteremo avanti, e su questo mi riservo di riparlare in seguito. In questo momento c’è da rimettere in sesto soprattutto la struttura: questa è la vera priorità. Perché mi sono preso questo incarico? Soprattutto per i giovani che praticano lo sport. Peraltro agli impiegati ho già chiesto di avere quello che è uno spaccato preciso dello sport ragusano, proprio a partire dal mondo giovanile”.

La squadra, intanto, parte per San Martino di Lupari oggi pomeriggio dove domani sera è attesa dal match valido come gara1 dei quarti di finale playoff. La partita, che prenderà il via alle 20,30, sarà visibile in streaming sul sito della Legabasket e potrà essere vista anche nella nuova area del Palaminardi che si inaugurerà domani alle 18,00. “Non è altro – ha spiegato Passalacqua – che un punto dove i nostri appassionati possono incontrarsi durante il tempo libero per parlare, stare insieme e condividere la passione per il basket. Questo per creare un legame forte con i nostri appassionati affinché possano sentirsi parte integrante del nostro progetto ma anche per noi, perché si coniuga con il nostro progetto stesso”. Gara2 è invece in programma sabato alle 20,30 al Palaminardi di Ragusa.

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Pozzallo – Pronto a imbarcarsi per Malta con 15 kg di droga: arrestato un catanese

La Polizia di Stato – Squadra Mobile – ha tratto in arresto Santonocito Mario nato a Catan…