Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Con una vittoria casalinga per 3-1 (23-25; 25-11; 25-16; 25-15) su Fratelli Dipasquale Comiso, e al termine di una stagione altalenante, la Libertas Santa Croce raggiunge l’obiettivo della salvezza, chiudendo il proprio girone all’ottavo posto. La società del presidente Azzaro anche il prossimo anno giocherà in Serie D. Ma le ragazze non saranno più allenate da coach Carlo Guinicelli, che dopo tredici anni di collaborazione con il sodalizio camarinense ha deciso di separarsi dalla sua creatura: “Con la salvezza in D all’ultima giornata, per 3-1, lascio dopo 13 stagioni la Libertas Santa Croce Camerina. Difficile per me raccontare, descrivere, esternare le emozioni vissute, che custodirò gelosamente nel mio cuore, perché ogni singola atleta che ho allenato, mi ha lasciato qualcosa. Per questo, ringrazio tutte le atlete che ho avuto l’onore di conoscere ed allenare. Ringrazio Carmela, Concetta, Gianna, Pina, Katia, Pierangelo, e Carmelo collaboratore prezioso ed insostituibile. Ed infine un ringraziamento speciale va a Patrizia Vingelli… mi mancherai. Arrivederci Libertas!!!”

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, il Santa Croce riparte da Lucenti? Agnello: “Parlargli è un atto dovuto”

Il Santa Croce comincia a muoversi in vista della prossima stagione. Quella appena termina…