2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Capaci, 25 anni dopo: a palazzo Arezzo si ricordano Falcone e Borsellino

0 228

Un momento di riflessione a venticinque anni dalla strage di Capaci. E’ quello che sarà celebrato lunedì 22 maggio, a partire dalle 18, presso il palazzo Arezzo, a Santa Croce Camerina. Organizzato da un gruppo di giovani, l’appuntamento – dal titolo “Falcone e Borsellino” – vedrà la partecipazione di Paolo Mandarà, direttore di Santa Croce Web, nelle vesti di moderatore; interverranno poi il candidato sindaco di #SantaCroceRivive, Giovanni Barone, e, in qualità di relatori, il suo omonimo, prof. Giovanni Barone, e Antonella Galuppi. Il primo parlerà della lotta alla mafia e della stragi del ’92; la seconda del principio della legalità. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

Il 23 maggio ricorre il venticinquesimo anniversario della scomparsa del giudice Giovanni Falcone, che perse la vita assieme alla moglie Francesca Morvillo e a tre uomini della scorta allo svincolo autostradale di Capaci, nell’attentato organizzato da Cosa Nostra. La lotta al fenomeno mafioso passa anche dai momenti dedicati alla memoria. Per tenere vivo e acceso il ricordo di chi, mostrando un coraggio fuori dal comune, ha combattuto la mafia dal di dentro, pagando a caro prezzo con la propria vita. La Sicilia per bene, che crede nella legalità, deve tanto ai giudici Falcone e Borsellino. Anche i giovani di Santa Croce ci tengono a dimostrarlo con questa bella e sentita iniziativa.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.