Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Durante un certosino servizio di controllo del territorio e dei mezzi in circolazione, nella mattinata di ieri, i carabinieri della Stazione di Santa Croce Camerina hanno fermato una Volkswagen Polo che è risultata essere stata rubata nella notte a Marina di Ragusa. All’interno dell’autovettura due romeni, di 33 e 39 anni, con vari precedenti penali e residenti a Comiso che hanno dato giustificazioni vaghe circa il possesso del veicolo. All’atto del controllo gli uomini, criminali già navigati, sono apparsi ingiustificatamente troppo nervosi, pertanto gli operanti, che già conoscono i due per aver perpetrato altri reati in zona, hanno proceduto all’ispezione del mezzo. All’apertura del cofano i militari hanno trovato circa 40 chilogrammi di pesce surgelato e cinquanta bottiglie di birra, sul cui possesso gli uomini hanno fornito versioni molto fantasiose. È bastata qualche telefonata ai comandi Stazione limitrofi per rintracciare la provenienza dei viveri: il ristorante “Donna Lina” di Marina di Ragusa che nella notte era stato depredato. Sia l’autovettura che la merce sono state recuperate e restituite ai legittimi proprietari, mentre i due sono stati denunciati per il reato di ricettazione, in quanto al momento non si conosce chi sia stato l’autore materiale dei furti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Nella morsa di acqua e vento: bufera fra S.Croce e P.Secca, abbattuto un pino

Piogge e forti raffiche di vento, domenica mattina, hanno sferzato tutta la provincia di R…