Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Tre anni d’attesa – dalla demolizione dell’ex caserma della Guardia di Finanza al completamento dei lavori – ma domenica è finalmente arrivato il momento: il sindaco Iurato, affiancata dall’onorevole Pippo Di Giacomo e dalla sua giunta al completo, ha inaugurato il nuovo belvedere “Capo Scalambri” di Punta Secca. L’esibizione della banda musicale e un magnifico tramonto hanno fatto da cornice a uno dei momenti più attesi da Franca Iurato, che ha rivendicato con forza l’impegno assunto coi cittadini di Santa Croce in campagna elettorale cinque anni fa: “Per tutto quello che ha ruotato intorno a questa vicenda, l’inaugurazione di oggi è diventato il simbolo di un grande impegno e di una lotta durata cinque anni. Questo è un braccio sul mare, uno sguardo sul Mediterraneo. E’ un vantaggio per tutta la borgata, non solo per chi abita qui. Siamo intervenuti in modo minimale, sotto la guida della della Soprintendenza e della Capitaneria di Porto”.

Nel corso della cerimonia sono state consegnate due onorificenze: alla casa editrice Sellerio, che ha edito i racconti di Andrea Camilleri sul commissario Montalbano, e alla casa di produzione Palomar, che dal 1999 ha ambientato la fiction a Marinella (alias Punta Secca). “La fiction è stata una vetrina importante per il nostro territorio, soprattutto da un punto di vista turistico – ha aggiunto il primo cittadino -. Prendiamo al volo questo treno e consegniamo alla nostra comunità un’opportunità di lavoro e di crescita”. GUARDA IL VIDEO DELL’INAUGURAZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Cous Cous Festival: Joseph Micieli vince il titolo di Chef Electrolux Italia U-30

Con il punteggio di 9,41 lo chef Joseph Micieli si è portato a casa la vittoria della gara…