Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Le ultime lamentele di fine legislatura arrivano dai residenti di via Conte Rosso e delle vie limitrofe, dove da alcuni mesi – stando a quanto dichiarato dagli abitanti – non viene effettuato alcun intervento di scerbatura e disserbo delle erbacce che sorgono ai bordi del manto stradale. La presenza di un “verde pubblico” non autorizzato lungo i marciapiedi, sorprende ancor di più per l’avvicinarsi della scadenza elettorale, che non sembra però riguardare le zone più periferiche del paese. Così anche sui social network compaiono numerose foto che evidenziano le criticità: “Pulizia erbacce fino a un certo punto – si legge in un commento –. I curtigghi sono esclusi”. E ancora: “Il quartiere di via Vignula è quello più dimenticato”. “Posso dirti che ieri sono passati in via Don Minzoni – spiega un altro utente del social network – però davanti casa mia è rimasta l’erba”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

L’orto botanico delle meraviglie: caffè, cotone e papaya a due passi da casa

Chi l’avrebbe mai detto o pensato che, a pochi passi dal centro abitato di Santa Croce, es…