Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Si è tenuta giovedì pomeriggio, nell’aula consiliare del comune di Santa Croce, la presentazione ufficiale del “Memorial Giannunzio Mandarà”, il torno di basket giovanile giunto alla sua dodicesima edizione. Erano presenti anche il sindaco Franca Iurato e l’assessore allo Sport, Marianna Cuciti. L’evento, organizzato dall’A.D. Polisportiva Vigor e dalla famiglia del compianto Giannunzio, vede ai nastri di partenza 30 squadre da tutta la Sicilia (e non solo). Si scende in campo, quasi ininterrottamente, dal 12 al 17 giugno. Si parte lunedì prossimo con il torneo Under 18, che vedrà coinvolte Vigor, Olympia Comiso, Nova Virtus Ragusa e Viola Reggio Calabria. Si prosegue martedì 13 con gli Under 14. Dopo la pausa di mercoledì, ci si sposta in piazza per tre giorni di grande divertimento con i più piccoli: toccherà a Esordienti, Scoiattoli, Aquilotti e Pulcini scaldare il cuore del pubblico presente e rendere omaggio a Giannunzio. Il Memorial, che riceve anche quest’anno il patrocinio del Comune di Santa Croce e della sezione regionale della Fip, è legato al momento del ricordo, ma anche e soprattutto a quello della socializzazione e della competizione. Ne hanno parlato Carmelo Mandarà, papà di Giannunzio, e Giancarlo Di Stefano, allenatore della Vigor. GUARDA LE INTERVISTE VIDEO

CARMELO MANDARA’

GIANCARLO DI STEFANO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

L’orto botanico delle meraviglie: caffè, cotone e papaya a due passi da casa

Chi l’avrebbe mai detto o pensato che, a pochi passi dal centro abitato di Santa Croce, es…