biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Ripulita discarica sulla sp 85. Il sindaco: “Adesso telecamere e multe salate”

0 161

Un’intera area, prima adibita a discarica abusiva, è stata ripulita per intero dagli operatori ecologici della ditta Busso. Si trova alla periferia di Santa Croce, subito dopo l’incrocio in cui si intersecano Via Casale Vecchio e la strada provinciale 85 per Scoglitti. Nelle immediate vicinanze del fortino la situazione è radicalmente mutata nel giro di qualche ora. A parlare, più delle parole, sono le immagini postate su Facebook da un dipendente della Busso e subito condivise dal sindaco Giovanni Barone, che si è congratulato per l’operato della ditta: “Ottimo lavoro ragazzi! La città vi è grata”. Ma non finisce qua. La paura di ritrovarsi fra i piedi elettrodomestici di ogni tipo, materassi, rifiuti agricoli – come avviene incondizionatamente da troppo tempo – è alta, così il primo cittadino annuncia provvedimenti seri: “Quell’area sarà videosorvegliata e finalmente qualche sprovveduto pagherà multe salate”. Gli sprovveduti, o finti tali, non si contano. Da quelle parti, in tutte le stagioni dell’anno (e prevalentemente nelle ore serali), è un via vai di automobili cariche di rifiuti ingombranti. Decine di “furbetti” accostano, si assicurano che nessuno li osservi, e scaricano da veri incivili. Una “porcata” colossale che va combattuta. Una battaglia culturale fin qui persa: qualcuno ha ancora fiducia nell’uomo?

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.