Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Riapre il distaccamento volontario dei Vigili del Fuoco di Santa Croce Camerina. La sede tornerà operativa già da questa sera alle 20. L’impasse è stata risolta da un decreto firmato dal capo del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, che ripara così a una situazione anomala, che nei giorni scorsi aveva destato polemiche e perplessità. In seguito a una vertenza che avrebbe consentito ai “discontinui” di diventare effettivi, Santa Croce (con oltre il 90% di precari) era rimasta senza uomini e mezzi. Con il recente decreto, invece, i vigili discontinui e volontari sono stati autorizzati a prestare servizio nonostante il loro attuale status e potranno restare fino al 30 settembre. Si risolve, almeno temporaneamente, una situazione che da subito è parsa scottante. Il presidio operativo dei pompieri di Santa Croce, oltre a servire il territorio comunale, viene spesso utilizzato per interventi di soccorso urgente nei comuni limitrofi e a supporto del comando provinciale. La sua “cancellazione” aveva sollevato parecchie voci contrarie fra amministratori e deputati. Adesso un passo indietro inequivocabile. Anche se al termine della scadenza del 30 settembre la situazione – inevitabilmente – finirà per essere riaperta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: Santa Croce da urlo, battuto in dieci il Misterbianco (2-1)

Una legge della fisica dice che due forze uguali si respingono. Il primo tempo di Santa Cr…