Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Incidente mortale la scorsa notte intorno alle ore 3 sulla Ispica –Pozzallo nei pressi dell’incrocio in contrada Graffetta. A perdere la vita è stato il 17 anni ispicese, Orazio Spadaro. Il giovane molto conosciuto in città, viaggiava a bordo di una moto di grossa cilindrata quando per cause ancora al vaglio degli inquirenti è finito rovinosamente contro un muro battendo la testa e morendo sul colpo. Pare che l’impatto sia stato talmente forte da spaccare il casco in due. A dare l’allarme alcuni automobilisti di passaggio. Sul posto è intervenuta l’ambulanza del 118, i vigili del fuoco del distaccamento di Modica e i carabinieri che stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. La salma, allo stato attuale, si trova al cimitero comunale e, nelle prossime ore, sarà consegnata alla famiglia. Si cerca di capire se si sia trattato di un incidente autonomo o se ci siano stati altri mezzi coinvolti.  Orazio era figlio unico e frequentava l´istituto Curcio. Qualche giorno prima i suoi amici gli avevano proposto di partire insieme per la Croazia in vacanza, ma lui aveva preferito restare a Ispica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Pozzallo – La pescheria della droga: arrestati padre e figlio con 1 kg di marijuana

I Carabinieri delle Stazioni di Pozzallo e Marina di Modica hanno tratto in arresto, nel p…