Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Tragedia sul lungomare di Scoglitti: stanotte, intorno alle 3, un uomo di 30 anni ha perso la vita dopo essere stato investito da un auto, il cui conducente avrebbe perso il controllo per un colpo di sonno. La vittima è Gianni Macchiavello, 30 anni, socio dell’associazione Kamarinae. Di notte custodiva la struttura sportiva allestita come ogni anno a Cammarana, in occasione del Kamarina Beach Sport. Intorno alle 3 del mattino, Machiavello stava effettuando il consueto giro di controllo dei campi quando una vettura – che proveniva dal museo di Kamarina e procedeva verso Scoglitti – lo ha centrato in pieno sul ciglio della strada. I primi test hanno accertato che il conducente non aveva assunto sostanze stupefacenti, né aveva bevuto. A provocare il dramma sarebbe stato un colpo di sonno fatale. Il giovane si è subito fermato e ha chiamato i soccorsi, rivelatisi però inutili. Macchiavello è morto sul colpo. Lo staff del Kamarina Beach Sport, stringendosi al dolore della famiglia Macchiavello, ha comunicato che, con il consenso della famiglia, le attività di oggi e lunedì saranno confermate osservando un minuto di silenzio e col lutto al braccio, in assenza di musica. Tutto lo staff e gli organizzatori, inoltre, sosterranno con un’offerta la famiglia e sarà allestito uno stand per una raccolta fondi volontaria che sarà devoluta ai familiari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

P.Braccetto, ciò che resta dell’alluvione: “Detriti e rifiuti sulla spiaggia,intervenite!”

L’associazione “Per Punta Braccetto”, denuncia e lamenta da molti giorni il mancato …