Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Sabato 29 luglio, ore 21.30, Piazza Torre. Il primo appuntamento di Libri d’aMare è arrivato, la terza edizione della rassegna letteraria si apre con “Lacrime di sale” la biografia che Pietro Bartolo, medico di Lampedusa, ha scritto con la giornalista del Tgr Rai Lidia Tilotta. Una storia forte, fatta di solidarietà, pietà e dedizione per il proprio lavoro. I migranti e le loro vite sospese tra una sponda e l’altra del Mediterraneo che non sono solo numeri quando arrivano a Lampedusa. Una storia di stringente attualità che è stata raccontata anche nel film-documentario “Fuocoammare” di Gianfranco Rosi, vincitore dell’Orso d’oro al festival del cinema di Berlino. Gli organizzatori di Libri d’aMare, sono certi che l’intensità di questa storia coinvolgerà il pubblico che anche quest’anno sceglierà di passare una serata all’insegna della lettura. Il direttore organizzativo Christian Recca della cartolibreria Excalibur e il giornalista Domenico Occhipinti, direttore editoriale della rassegna, saranno coadiuvati dai ragazzi dell’associazione Libera…Mente e da chi si è voluto mettere volontariamente a disposizione. Fondamentale, il supporto dei tanti sponsor locali che hanno permesso che questa terza edizione potesse continuare a portare avanti il processo di crescita di una manifestazione che inizia a farsi conoscere e apprezzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

“Per noi è sì”: Licitra e Arezzo superano la prima audizione a X-Factor VIDEO

Due ragusani con la musica nel sangue, capaci di trasmettere emozioni. Lorenzo Licitra, gi…