Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

A seguito dell’invito dell’Amministrazione Comunale le società sportive UPD Santa Croce e Real Boys hanno inteso riorganizzare le attività sportive rivolte al settore giovanile. Di seguito la nota a firma congiunta diramata ai giovani atleti: “Cari ragazzi, vi informiamo che a seguito di un incontro richiesto dal Sindaco Dr. Giovanni Barone, alla presenza del vice Sindaco Arch. Giovanni Giavatto e del Presidente del Consiglio Piero Mandara, siamo stati invitati a rivedere le scelte effettuate circa la organizzazione delle nostre attività giovanili per la stagione sportiva 2017/2018. Con questa richiesta l’Amministrazione ha voluto evidenziare l’opportunità di evitare la organizzazione di settori giovanili in contrasto tra di loro, evitando di effettuare iscrizioni a campionati della stessa categoria da parte di entrambe le società. Considerato che la pratica dello sport in generale e quella del calcio (nel nostro caso) in particolare deve rappresentare un momento di aggregazione, di condivisione di valori, e mai il contrario, abbiamo ritenuto opportuno di rivedere le scelte ad oggi annunciate e pertanto la società UPD S. Croce si occuperà di effettuare le iscrizioni ai campionati Allievi e Juniores e la società Real Boys si occuperà della iscrizione al campionato Giovanissimi e alle altre categorie giovanili, il tutto con spirito di fattiva collaborazione. Nei prossimi giorni sarete contattati dai responsabili delle due società per le necessarie informazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: il Santa Croce soffre ma la sfanga, 3-1 sul Priolo

Il Santa Croce vince la sua prima partita di questo inizio di campionato, liquidando con u…