Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Con una messa solenne, giorno 8 settembre, si è tenuta la celebrazione del 50esimo anniversario di sacerdozio di Don Angelo Strada, Parroco di Santa Croce Camerina, che a breve, raggiunta l’età pensionabile, lascerà il suo posto a padre Puglisi. Presenti, in ricordo della sua lunga carriera, sono stati numerosi sacerdoti, alcuni dei quali lo hanno preceduto nel suo incarico, come padre Salvatore Bertino ed altri che ha avuto come vicari, come padre Flavio. La Santa Messa è stata celebrata dal Vescovo Monsignor Carmelo Cuttitta ed era altresì presente Monsignor Carmelo Ferraro, Vescovo emerito. I festeggiamenti si sarebbero dovuti tenere in piazza Vittorio Emanuele, proprio di fronte alla Chiesa, per permettere una partecipazione collettiva ancora maggiore, purtroppo il maltempo ha imposto di spostare tutto all’interno. Anche il sindaco di Santa Croce Camerina, Giovanni Barone, ed il presidente del Consiglio comunale, Piero Mandarà, hanno voluto partecipare all’evento e, come loro, anche il sindaco di Comiso, Filippo Spataro, ed il presidente del Consiglio comunale, Gigi Bellassai, della città di origine di Don Angelo Strada, Comiso appunto. Presenti inoltre l’onorevole Pippo Di Giacomo, anche lui comisano e la comandante dei Vigili Urbani di Santa Croce, Maria La Rosa. Molto commovente il momento in cui Don Angelo ha letto il suo discorso in cui ha ringraziato i suoi genitori ed il fratello scomparso e tutti coloro che hanno contribuito alla sua formazione sacerdotale, principalmente Monsignor Pennisi, che ha provveduto alla sua nomina. Ha, altresì, chiesto scusa per eventuali incomprensioni che possono essere sorte durante gli anni del suo sacerdozio sollecitando tutti a pregare per lui. Al nostro parroco Angelo vanno i migliori auguri per il notevole traguardo raggiunto e per il suo futuro che, sebbene non più nella nostra parrocchia, sarà sempre fondato sugli insegnamenti divini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Libera…Mente: una “panchina rossa” per dire no alla violenza sulle donne

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le don…