Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

I Carabinieri della Tenenza di Scicli hanno tratto in arresto in flagranza di reato, nella serata di ieri, F.B., 19 anni, operaio sciclitano incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell’Arma nel corso dei servizi di controllo del territorio svolti per prevenire condotte delittuose, particolarmente intensificati in prossimità del weekend, hanno eseguito una perquisizione domiciliare in casa del giovane. Infatti i Carabinieri avevano notato un vivace andirivieni di giovani, ed hanno fatto scattare il blitz. Nel corso dell’operazione, hanno rinvenuto una busta con circa 100 gr. di marijuana, già pronta per lo spaccio, ben occultata all’interno della cucina. Lo stupefacente immesso sul mercato avrebbe fruttato circa 300 Euro di proventi.

Al termine delle formalità, il giovane è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio, su disposizione del PM della Procura di Ragusa, Dott. SCOLLO. Iservizi di controllo del territorio in ogni ora della giornata continueranno con intensità per tutto il week end da parte dei militari della Compagnia di Modica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio – Santa Croce, Lucenti proiettato alla sfida di Enna: “Servono rispetto e concentrazione”

Non è bastata al Santa Croce la bella vittoria di domenica scorsa contro il Frigintini per…